lunedì 27 ottobre 2008

la mano VIOLA...


Che il calcio fosse ormai farsesco lo sanno anche gli irriducibili della pedata, ma che al furto del risultato si legasse anche l'esultanza in faccia ad ogni regola elementare dello sport non ci eravamo ancora arrivati.

E così GI-LADRINO attaccante della nazionale prima ha segnato di mano e poi si è congratulato pure con se stesso della performance volleystica in barba alla sportività.E si che qualche giorno fa, commentando il goal subito in champion dalla fiorentina contro il Lione mentre un giocatore viola era a terra, aveva dichiarato che cose del genere alla fiorentina non solo non sarebbero accadute, ma nemmeno tollerate. Beh non mi sembra che ne allenatore ne dirigenti viola si siano straccaiate le vesti. Che dire sarebbe bello se Lippi così severo con Cassano, applicasse lo stesso metro con GI-LADRINO e lo escludesse dalla rosa. Ma si sa Lippi vive di simpatie e di poca corerenza...anche se bisogna farlo in barba alla sportività.

10 commenti:

eraclix ha detto...

solo due giornate..Che delusione..Non si è capita la gravità del gesto che calpesta lo sport..E pensare che Rogge (presidente del Comitato olimpico internazionale) durante le olimpiadi aveva tirato le orecchie ad un correttissimo Bolt..Il calcio è davvero solo show business..Non chiamatelo sport...

Anonimo ha detto...

Eraclix ti informo che in passato è successa una cosa del genere "La mano de Dios" con il pibe de oro che ancora oggi si vanta di quel gol che ci negò la finale mondiale e fu dato regolare solo perche a soggetto vi era MARADONA e tu mi vieni e dire gi-ladrino, e se andiamo ancora indietro lo sai quante truffe a discapito di sportivi veri e poi Rogge tse....altra marionetta diretta dai politici cinesi per coprire le barbarie sul monaci bhuddisti e altro. Percio fin quando non si troverà uno sport ove non vi sia giro di capitali si avranno sempre le stesse delusioni dai nostri cari presidente e associazioni sportive

PLEASE NOT PLAY FOOTBALL
PLAY RUGBY
SPARTANO

kosovaro ha detto...

ciao spartano,
devo correggerti anche fuori dal campo!
la "mano de dios" fu usata in un altra partita dell'argentina, contro l'inghilterra, e in un altro mondiale!
il gol segnato da maradona all'italia che ci negò la finale era in messico e non era per niente irregolare.
per il resto, continuo a non capire l'accanimento di eraclix verso il calcio.
sia chiaro per tutti che il football, nella sua accezione regolamentare, è sport a tutti gli effetti, solo che gli interpreti, il business che ci gira intorno e gli interessi politici lo hanno strumentalizzato e assunto alla stregua di strumento destabilizzante da una parte, di controllo e gestione dall'altro.
quanti di voi sapevano che vige anche nel calcio il divieto, eccezion fatta per il capitano e solo per questioni tecniche, di parlare con l'arbitro?
quante volte vedete rispettata questa regola?
da parte mia, ho smesso di seguire questo sport proprio per tutti gli interessi che coinvolge, però, siete sicuri che sia il pallone il male maggiore di questo paese?
se proprio la devo dire tutta, sono ormai 5 anni che non seguo la televisione perchè ritengo sia anch'essa strumentalizzata, ciò non significa che non mi tengo aggiornato, oggi, per fortuna, ci sono altri mezzi...
in conclusione, cercate di essere obiettivi, il campanilismo non ha mai giovato a nessuno.
lo ripeterò fino alla nausea: secondo me, perchè la società migliori, è necessaria la collaborazione di tutti, non credo ai capipopolo o ai condottieri, serve la volontà di ognuno di noi.
grazie per l'attenzione e a presto.

marco

kosovaro ha detto...

chiedo scusa, il gol di maradona che ci negò la finale fu proprio in italia, in messico, il medesimo, ci negò l'accesso ai quarti.

Anonimo ha detto...

NOn Preoccuparti kosovaro ogni sbaglio e sempre un modo di crescere e poi oramai con te non me la prenderei mai ne con altri perche so' che lo fate per migliorare me e anche gli altri
grazie

SPARTANO

romoletto ha detto...

Scusami Kosovaro ma hai preso una grossa topica, il gol dell'argentina che ci fece andare prima ai supplememntari e poi ai rigori durane la semifinale di Italia 90 non fù di Maradona ma bensì di Claudio Caniggia ex giocatore di Verona e Roma.
Poi caro Eraclix, mi pare che tu stia esagerando un pò troppo con questa profonda antipatia e critica contro Marcello Lippi (solo xkè fù allenatore della Juventus, squadra per cui una volta tu tifavi e osannavi il suddetto Lippi); mi ricordi tanto quei denigratori (di oggi) del C.T.della ns nazionale ma che nel luglio del 2006 erano in piazza a fare baldoria, a gridare "chi non salta francese è" e a dire "grazie Lippi".
Non è per caso che tu mi stia diventando un tantino i.......?

Anonimo ha detto...

ha ragione romoletto..il goal di mano fu fatto dfa Maradona contro l'inghilterra era il 1986..Per il resto caro romoletto lippi ha dato delle regole fra cui la correttezza sportiva oltre che la condiviosione a qualsiasi livello della mission..Sarà coerente?!..La vedo male. Lippi lo trovo un grande, il mondiale da lui vinto la peggiore delle sue vittorie anche se quella con maggior lustro.
La juve non c'enbtra e non ho mai festeggiato una bruttissima vittoria mondiale..Il rigore è culo e psicologia, sia che si vinca che si perda, avrei ripetuto la partita.
by eraclix

Anonimo ha detto...

e la fiorentina fa ricorso..CHE FAccia di tolla!!!!!
by eraclix

kosovaro ha detto...

ancora scusa a tutti, il fatto è che sono 10 anni che non mastico più calcio e certi ricordi si confondono...
comunque ero tornato sul post proprio perchè, come un flash, mi ero ricordato di caniggia e delle colpe addossate a zenga in quella occasione e volevo correggermi...
ma tant'è...

marco

Anonimo ha detto...

marco er mejo

"....la piu' bella vittoria l'avremo ottenuta quando le mamme italiane spingeranno i loro figli a giocare al rugby se vorranno che crescano bene, abbiano dei valori, conoscano il rispetto, la disciplina e la capacita' di soffrire. Questo e' uno sport che allena alla vita."

John Kirwan ex allenatore nazionale italiana e giocatore degli All Blacks