mercoledì 11 febbraio 2009

RUGBY è AMICIZIA & ALLEGRIA!


PREPARIAMOCI AD INCONTRARE I NOSTRI NUOVI AMICI
IL MODO MIGLIORE DI ACCOGLIERLI SARA' GARANTITO DALLA NOSTRA VOGLIA DI GIOCARE E DI FARE FESTA CON LORO.
IL MODO PIU' BELLO DI FESTEGGIARE IL NOSTRO QUINDICENNALE....................IN CAMPO !! E' PER QUESTO CHE VI CONSIGLIO DI RIPASSARE LE REGOLE. PRONTI A DIVERTIRCI?

LE REGOLE DEI GOLDEN OLDIES"DIVERTIMENTO AMICIZIA E FRATELLANZA"
Lo spirito di gioco dei Golden Oldies è uno spirito che è divertimento, amore per il rugby, piacere di stare in compagnia di altri rugbysti.
1
L'arbitro dovrà sempre richiedere ai capitani se intendono introdurre norme o cautele particolari nel gioco.
2
Vengono applicate le normali regole del rugby con le seguenti eccezioni:

* la mischia si effettua senza spinta e vince la squadra che introduce,* le partire di norma hanno 2 o 3 tempi da 20 minuti ciascuno,* le sostituzioni sono sempre possibili ed effettuabili indipendentemente dal ruolo* i capitani sono responsabili del comportamento dei rispettivi giocatori,* l gioco troppo duro non è ammesso,* la palla può essere calciata solo dall'interno dei 22 metri,* un giocatore non può portare il pallone per più di 20 mt (dopodiché lo deve passare),* tutta la mischia deve partecipare alle touches,* i giocatori in mischia e in touche restano fermi fino a quando il mediano non ha la palla.
3
L'età minima è 35 anni dalla data in cui si gioca.
4
Il colore dei calzoncini indica l'età e il comportamento da tenere nei confronti dei giocatori che l'indossano:

* bianco - oltre 40 anni,* blu - oltre i 50 anni,* nero - oltre 59 anni,* rosso - oltre i 64 anni per cui il giocatore può essere fermato solo abbracciandolo,* oro - oltre i 69 anni per cui il giocatore può essere ostacolato solo facendo muro,* viola - oltre i 70 anni per cui il giocatore non può essere ostacolato in alcun modo.
5
Golden Oldies Rugby è giocato è giocato in modo non competitivo.
6
I festival non sono tornei in cui il punteggio ha significato.
7
Non ci sono vincitori nel Golden Oldies Rugby e il gioco viene fatto per divertirsi.
8
I premi vengono assegnati non tenendo conto delle qualità atletiche dei partecipanti.
9
Lo spirito del gioco è fraternità e divertimento.
10
Ogni azione contraria allo spirito del gioco sarò punita.Un secondo fallo di questo tipo sarà punito con l'espulsione.

9 commenti:

eraclix ha detto...

bellissimo questo post..Disconoscevo le regole dei pantaloncini...

Romoletto ha detto...

Ti ci vedo lì in mezzo Eraclix, tanto sei già pelato

Anonimo ha detto...

ha parlato il gullit dei poveri..

Marco "Bonzo" Cammareri ha detto...

x felice, romoletto o chi vuole collaborare:

ragazzi ho creato con l'aiuto di sergio fina su facebook il gruppo "MARSALA RUGBY" e già molta gente ci ha contattato. penso sia un buon modo per pubblicizzarsi. ora se qualcuno si iscrive lo passo come amminiastratore e così alimentiamo anche questa fonte. pensavo già di scrivere qualcosa sugli appuntimanti settimanali e soprattutto sul XV ANNO DEL MARSALA RUGBY. voi siete sicuramente più in grado di me. secondo me bisogna sfruttare sto social network per qualcosa di buono e sono sicuro che alla fine ci darà un buon ritorno. per adesso la gente sta più connessa su facebbok che con il cervello a mio parere. quindi io ho passato la palla bella veloce, sta anche a voi portarla in meta!!!

p.s.x felice: purtroppo non sono a marsala e non ho con me la grafica della card da te richiesta. ho il file sulla pendrive ma non mi si apre mi da file corrotto. se mi mandi una scansione di quest'ultima con una brever descrizione delle mod (che purtroppo per adesso non ricordo) la rifaccio in giornata e te la invio visto chje per te è urgentissimo. ho il notebbok dietro posso lavorarci! ciao

Marco "Bonzo" Cammareri ha detto...

scusate ho letto soltanto ora l'articolo.. ma ci sarà una partita===???

Romoletto ha detto...

Anonimo fatti riconoscere, se no un mè seccà!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

L'anonomo è eraclix...permalosone di un romoletto

eraclix ha detto...

caro marco4..al di là della disponibilità strutturale dovremmo cominciare a fare la conta degli old disponibili e reclutabili...

Romoletto ha detto...

l'avevo capito nel momento che hai parlato male dlla mia fluente chioma Eraclix, e he son allergico agli anonimi

"....la piu' bella vittoria l'avremo ottenuta quando le mamme italiane spingeranno i loro figli a giocare al rugby se vorranno che crescano bene, abbiano dei valori, conoscano il rispetto, la disciplina e la capacita' di soffrire. Questo e' uno sport che allena alla vita."

John Kirwan ex allenatore nazionale italiana e giocatore degli All Blacks