giovedì 20 novembre 2008

io sono perchè noi siamo:ECCO LA SQUADRA DI RUGBY


Oggi mi sento di ricopiare questo pezzo che ho trovato a spasso per la rete e che condensa perfettamente le motivazioni del perché ritengo che i bambini debbano provare almeno una volta il gioco del minirugby che non è assolutamente violenza e consacrazione della forza fisica, di seguito: “Diverse sono le motivazioni che ci portano a sostenere la pratica e la diffusione dello sport nel rugby a livello giovanile. Tra queste riteniamo senz'altro più importante il ruolo profondamente educativo di questa pratica sportiva della quale i concetti di solidarietà e rispetto costituiscono l'essenza stessa. Il rugby infatti è uno sport collettivo e di contatto, dove non è possibile nascondersi o fuggire il confronto con l'avversario e proprio per questo si deve essere sempre pronti ad aiutare il compagno in difficoltà nella certezza che tutti i compagni sono pronti ad aiutarti nel momento del bisogno. E questo aiuto reciproco, costante e totale, vale per tutti, indipendentemente dalla bravura del singolo: io sono perché noi siamo.

18 commenti:

Anonimo ha detto...

E' molto, molto bello... Complimenti Eraclix!!! Ora ti riconosco. Questa è la persona che conosco io, che fa di tutto per portare avantiun gioco nobile come il rugby, che cresce e fa crescere... Grazie.

Anonimo ha detto...

Bello questo post!!
Bella la foto, bello il titolo, bello il contenuto!

Elena T.

Anonimo ha detto...

Qui spartano più incazzato che mai. Mi rivolgo a tutti: allenatori, presidente,e quant'altro ripeto ciò che ho detto nel post precedente. MI SONO ROTTO IL CAZZO DI VENIRE AGLI ALLENAMENTI E NON FARE NIENTE ammetto che il lavoro può sottrarre energie ma davvero vogliamo mendare tutto a puttane, presidente mi scuso per il vacabolario colorito ma stavolta sono iracondo io ci metto tutto per venire, agli agli allenamenti e gli altri? TRIMONI allora vi dico che sono e rimango deluso da persone a cui pensavo potermi fidare e incominciare a pensare diversamente ma a quaanto pare ha ragione romoletto "A MARSALA E TEMPO PERSO" .Presidente l'altra volta scherzavo sta volta no, alla prossima presa per culo vi potete dimenticare SPARTANO

by
RUGBISTA DELUSO

Anonimo ha detto...

ieri sera ernao in sei al campo....senza parole

kosovaro ha detto...

spartano, a me fa piacere se vieni e ti diverti, se lo prendi come un obbligo, un lavoro, beh, allora hai capito poco.
giocavo a rugby prima di conoscerti e continuerò a farlo anche senza di te.
...ciò non significa che non ti voglio al campo, anzi...
secondo me potresti pure diventare un discreto giocatore, prima però devi capire bene questo sport, sopratutto a livello disciplinare.
per quanto riguarda ieri (giovedi 20), ho peccato di ...alzheimer!
vi racconto questa: alle 19,15 ho parlato con il dottore (mi serviva un certificato) e siamo andati a bere un crodino insieme.
"scusa" - gli ho detto - "ma vado di fretta chè stasera ci sono gli allenamenti".
bevuto il crodino e tornato a casa è come se fosse stato un altro giorno!
colpa dei miei (quasi) 41 anni e, senz'altro, dell'alzheimer!
comunque riconosco che, da parte dello "staff tecnico" ci sono diverse pecche a livello di comunicazione, ho già segnato questa lacuna sulla mia agenda e spero di riuscire a discuterne (ed ovviare il problema) quanto prima.
a presto.

marco.

critico ha detto...

x spartano se vuoi domani ci vediamo la partita insieme in qualche bar forse siamo gli unici che ci crediamo

Anonimo ha detto...

caro marco grazie per le dritte pero se tu mi dici che ancora posso migliorare c'è solo un modo per migliorare ed è allenarsi ma se non viene nessuno mi dici come posso fare? cmq la questione del non venire più era solo perche la sera scorsa mi ero fatto prendere la mano e quindi "ritiro il mio ritiro" scusate il gioco di parole


Per critico dimmi dove ci possiamo incontriamo questo è il mio numero di cell 3475525866 fammi sapere

SPARTANO

Anonimo ha detto...

critico e io avvisiamo tutti coloro che vogliono a venirsi a vedere la partita dell'italia siamo al bar relax vicino allo stadio

SPARTANO

Anonimo ha detto...

cari spartano critico &co..forse parlo una lingua strana e allora ..REPETITA iuvant..
Il vero allenamento è martedì. Al martedì non BISOGNA mancare.I due tecnici Marco e Felice si daranno il cambio ogni settimana per farvi divertire ed entrare progressivamente nel mondo del rugby da un punto di vista tecnico e tattico.Il giovedì è solo partitella e la presenza è meno necessaria..Perchè se non venite il martedì come cazzo imparate a giocare?..CHIARO?!..E allora critico e spartano visto che ci crederte solo voi..fatevi una bella doccia fresca che prima di calmarvi i bollori vi RINFRESCHI LE IDEE..
Affettuosamente eraclix

Critico ha detto...

vai a cagare non si possono invitare le persone e poi quelle che vengono il giovedi non sanno cosa fare come ieri sera perchè non sono giudati da nesuno

tommaso ha detto...

scusate ma a che ora dobbiamo essere al bar?...non so a che ora inizia la partita.

tommaso.

Anonimo ha detto...

Ogni volta che mi connetto su questo blog trovo commenti pieni di polemiche. Sembrano le tipiche discussioni da bar o da circolo di paese che ascolto quando vado in piazza a prendere il latte.
Ma con le polemiche che si risolve??..

Elena T.

Anonimo ha detto...

Brava nessuno ha capito che a remare contro ci si rimette e basta.
E le polemiche senza senso sono solamente remare contro...
Giovedì si gioca.. anche a "muffa" ma si gioca c'è poco da "guidare" .
Basta segnare il campo in un modo o nell'altro e una palla.

Jack ha detto...

Speriamo che queste questioni inutili finiscano presto, l'importante è che sia il Martedì e il Giovedì ci siano ragazzi desiderosi che bramano di fare RUGBY, e soprattutto che abbiano una guida. .... intanto questo pomeriggio ci godiamo la partita tutti insieme al bar relax...
P.S Qualcuno potrebbe darmi una dritta su come istallare Ea Sports Rugby 08?

kosovaro ha detto...

ciao jack, non so chi sei, ma tant'è...
comunque, se per caso ti chiami nicola o tony, vieni da me al lavoro e ti dò la penna con su EA 08, ok?
purtroppo non ho la possibilità di connettermi alla rete quando non sono al lavoro, perciò ho saputo solo adesso che eravate al bar relax, anche se, in tutta sincerità, non so come avrei potuto fare per venire con voi.

marco.

Anonimo ha detto...

scusa marco dato che anche possiedi Rugby 08 non che gentilmente potresti prestarmelo ?

SPARTANO

kosovaro ha detto...

vieni stasera al campo e ti dò la penna com il programma.

kosovaro ha detto...

non devo aggiungere niente, intervengo solo per far slittare i commenti dal numero 17 al 18!

marco.

"....la piu' bella vittoria l'avremo ottenuta quando le mamme italiane spingeranno i loro figli a giocare al rugby se vorranno che crescano bene, abbiano dei valori, conoscano il rispetto, la disciplina e la capacita' di soffrire. Questo e' uno sport che allena alla vita."

John Kirwan ex allenatore nazionale italiana e giocatore degli All Blacks