sabato 24 gennaio 2009

in diretta dalla frontiera ..LAMPEDUSA


Lampedusa, fuga in massa dal Cpa
Fuori tutti i 1.300 clandestini
La polveriera è esplosa a Lampedusa. Tutti i 1.300 migranti ospiti del Cpa sono fuggiti poco dopo le 10 dal centro, forzando i cancelli d'ingresso e riuscendo ad aggirare i controlli delle forze dell'ordine. Gli immigrati si sono riuniti in corteo e si dirigono verso il Municipio al grido di "libertà, aiutateci". La polizia li segue senza però intervenire.
11.51 - Premier:"Lampedusa sotto controllo". "I cittadini di Lampedusa devono stare tranquilli, perché la situazione è sotto controllo". Il presidente del COnsiglio, Silvio Berlusconi, ha inoltre aggiunto che "martedì 27 gennaio il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, incontrerà, a Tunisi, il suo omologo e il presidente Ben Alì per stabilire le modalità per far rientrare i 1.200 tunisini". 11.35 - "In Cpa perso controllo, ma non c'è violenza". Cono Galipò, amministratore delegato di "Lampedusa accoglienza", la cooperativa che gestisce il Cpa, ha detto: "Si è perso il controllo, hanno rotto un cancello e sono usciti, ma non c'è stata nessuna violenza, gli immigrati sono calmi".11.18 - Migranti: "Non torneremo nel Cpt". "Vogliamo essere portati a Bari come è successo agli africani". Dice Amor, 26 anni, tunisino come la maggior parte dei migranti che si trovavano nel Cpa di Lampedusa. "Io ho mia moglie a Bergamo, voglio andare da lei - prosegue - ho attraversato il deserto dalla Tunisia, a piedi, sono arrivato in Libia e ho pagato duemila euro per raggiungere l'Italia".11.07 - Lampedusani applaudono i migranti fuggiti. Tra gli applausi dei lampedusani, in piazza davanti al municipio, sono arrivati nel centro del Paese gli oltre 1.300 migranti fuggiti dal Cpa dell'Isola. Gli extracomunitari gridano "Libertà" e "Grazie Lampedusa" e chiedono di poter lasciare il centro e di essere trasferiti nei Cpt di Brindisi. 10.55 - Gli immigrati in corteo. I clandestini fuggiti dal Cpa, si stanno dirigendo in corteo -verso la piazza del Municipio di Lampedusa e gridano slogan: "libertà, aiutateci". Gli extracomunitari corrono lungo la strada senza essere bloccati dalla polizia che li sta, invece, affiancando lungo il percorso senza intervenire.10.03 - Fuga in massa. Sono riusciti a scappare tutti i 1.300 immigrati chiusi nel Cpa di Lampedusa.08.35 - Tensione alle stelle nel Cpa. "Aiutateci. Libertà". Questo il grido di dolore dei clandestini appesi alle recinzioni del Cpa di Lampedusa, ormai al collasso per il numero di presenze delle ultime ore. Nel centor la tensione è altissima e le proteste si susseguono continue.

4 commenti:

Elena T. ha detto...

Nota:
data la frequenza di aggiornamenti di questo blog, faccio notare che ho commentato il post sull'encefalogramma piatto.

Baci a tutti!

Antigone ha detto...

Elena T. a quanto pare siamo le due uniche femminucce che commentiamo il blog!!!

Elena T. ha detto...

Così sembra Antigone.. Piacere di conoscerti!!

Elena T. ha detto...

Continuo ad rimanere fuori tema dicendo che sabato sera a Prato c'è stata la prima festa ufficiale dei Cavalieri..

http://www.icavalieri.it/

"....la piu' bella vittoria l'avremo ottenuta quando le mamme italiane spingeranno i loro figli a giocare al rugby se vorranno che crescano bene, abbiano dei valori, conoscano il rispetto, la disciplina e la capacita' di soffrire. Questo e' uno sport che allena alla vita."

John Kirwan ex allenatore nazionale italiana e giocatore degli All Blacks