lunedì 23 marzo 2009

E adesso ???????? Parte seconda


Qui sotto riporto cosa è stato scritto in un post precedente
miei cari amici, anche se certamente non se n'è sentita l'assenza, avrete notato che da qualche tempo mancavo da ovalia.il fatto è che non volevo entrare in sterili discussioni ed inutili polemiche, per limitarmi al clichè.purtuttavia, ho continuato a seguire il blog e domando, a voi persone bene informate, a tutti quelli che avevano già sentenziato, alla luce di quanto emerso dall'analisi del dna, come mai la vittima aveva riconosciuto il suoi brutalizzatori?e come mai uno dei due, il più giovane, quello psicologicamente più fragile, aveva fatto dichiarazioni di colpevolezza?...mi vengono in mente certi episodi alla "torquemada".e adesso?adesso vi dico che è meglio parlare (e agire) per migliorare noi stessi (e di conseguenza la società), vi lascio i commenti e vi saluto.
kosovaro ha detto...
solo per rinfrescarvi la memoria:
romoletto:"E poi c'è anche qui sul blog qualcuno che ha il coraggio di dire che in Italia stmo diventando razzisti, forse sarebbe l'ora di dare qualche medaglia a questi stranieri che delinquono in Italia";
antigone:"Ho solo un pensiero che mi attraversa quando leggo o sento queste cose: che schifo...";
elena t:"Quindi per noi donne c'è rimasto solo da augurarsi di diventare brutte??..Sì, sì.. Razzista o no io farei tutte scatolette per gatti!!Zac! E via..";
eraclix:"io continuo a non capire perchè la castrazione chimica realtà in diversi paesi sia fuori discussione in italia e ne parla solo la lega...come se per gli altri partiti fosse una cosa taboo, ridicola,barbara...by eraclix".
prima che qualcuno dica di essersi rivolto solo a coloro i quali la cui colpevolezza è accertata, vorrei ricordarvi che un post con delle foto è stato pubblicato descrivendo due che non saranno stinchi di santo, ma non meritavano certo quanto sparso dal terrore mediatico dei nostri canali di pseudo-informazione e prima di tirar pietre cercare quantomeno di mantenere l'obiettività.abbiamo così tanto bisogno di odiare qualcuno?
Ed adesso vi riporto la notizia ansa sullo stupro della Caffarella
Roma, 23 mar. (Adnkronos) - ''Hanno risposto e hanno ammesso i reati di rapina e violenza della Caffarella. Il piu' giovane ha fornito piu' dettagli, il piu' grande ha fornito una motivazione che sara' vagliata''. Lo ha detto il pm Vincenzo Barba, lasciando il carcere di Regina Coeli al termine dell'interrogatorio di garanzia di Jean Ionut Alexandru, 18 anni, e Oltean Gavrilia, 27 anni, i due romeni fermati venerdi' scorso per lo stupro di San Valentino a Roma.
Quindi adesso io sono quello che continuo a dire stronzate mentre il caro Kosovaro, invecedi chiedere scusa per le sue considerazioni del cavolo rivolte contro 2 persone che hanno semplicemente difeso la loro posizione di donna in post dove si parlava dell'arresto dei presunti stupratori della Caffarella che cosa fà? Scappa via, facendo l'offeso a morte solo perchè ha trovato qualcuno che lo mette in difficoltà invece di riconoscere di aver sbagliato e di aver preso una grossa topica.
Beh lui sarà abituato a scappare , io sono abituato a restare per difendere le mie e altrui idee che ritengo buone, sia che siamo giuste sia che siano sbagliate, perchè ringraziando Dio, nessuno è perfetto.

10 commenti:

kosovaro ha detto...

come al solito, te la suoni e te la canti!
punto 1°: ho sempre espresso le mie perplessità sull'etica di questo blog;
punto 2°: non scappo da nessuna parte, evito di entrare in sterili polemiche con te (perchè a lavare la testa all'asino si perde tempo, acqua e sapone...) e cerco di destinare la mia attività a qualcosa di più pratico ed immediato;
punto 3°: vuoi vedere che adesso mi devo cimentare in queste cazzate per far sfogare la tua anima repressa?
sarò libero di andare dove mi pare e, dal momento che sono stato educato così, prima di farlo, saluto.
...ma siccome ero pure incazzato (che vuoi, sono un passionale...) ho sbattuto la porta.
ti sei offeso?
anche se so che ti costerà molto, fammi una gentilezza: cerca di non citarmi nei tuoi deliranti post.
sai perchè voglio abbandonare il blog?
no?
si?
sono curioso, dimmi le tue teorie.

marco.

kosovaro ha detto...

...dimenticavo, hai scritto di "difendere le mie e altrui idee che ritengo buone".
immagino questo includa anche attaccare le idee che non ti piacciono (di solito le mie).
ti ringrazio, mi attribuisci meriti non dovuti: io all' "ilo" non conosco nessuno...
però confermo che un pò razzisti lo siamo, almeno a marsala.
...poi c'è da vedere cosa intendi tu per razzismo, per quanto mi riguarda, se ad un italiano danno 55-60 € per vendemmiare, ad un rumeno 30-35 e ad un marocchino 15-20, lo chiamo razzismo.
se questi immigrati, anche da più di una generazione, dormono (a marsala) in vecchie e fatiscenti abitazioni in 10, 12 e pure 15, su pagliericci accomodati, tu che pensi?
lo so, tu hai avuto a che fare con loro, e, parole tue, apprezzi certe loro qualità, ma per altre cose li prenderesti a calci;...per altri, che non hanno nemmeno queste qualità, come ad esempio i luridi bastardi palestinesi (sempre parole tue), li stermineresti tranquillamente in un colpo solo!
che manco hitler!
ma che parlo a fare...

marco.

eraclix ha detto...

"l'etica?!" ma che dici kosovaro?...semmai la linea del blog..ti prego di non dire castronerie..
Una cosa è essere in disaccordo con l'idea di un blog che parla di realtà politica, cronaca ed economica in chiave e filosofia rugbystica,che è lecito ed anima semmai il confronto aperto e dibattuto, una cosa è tacciare di mancanza di etica o di etica razzista OVALIA.

Elena T. ha detto...

La cosa triste di questo blog è l'atmosfera gratuitamente aggressiva che si respira.
Cosa cambia nelle vostre vite trattare gli argomenti affrontati in modo più rispettoso delle idee altrui? Si può parlare di qualsiasi cosa senza ricorrere alle offese.
Io sul tema della violenza sessuale e della castrazione chimica sono sempre andata sul pesante e lo ammetto (è la mia personale opinione), ma mi sono sempre guardata bene dall'insultare o criticare proprio perché detesto questo modo di fare.
Ho ragione?? Ho torto?? Non è questo il punto.
Il punto è che la mancanza di rispetto è secondo me biasimabile a prescindere.

Elena T.

kosovaro ha detto...

felice, non mettermi in bocca parole non mie.
per etica intendo la linea su cui è improntato questo post, del modo in cui viene gestito e gli argomenti che vengono trattati.
ovalia è una cosa che non esiste, se non virtualmente, come vuoi che la taccia di razzismo?
per me tu e romoletto siete razzisti.
inoltre, più volte sono stato citato in termini non proprio lusinghieri sopratutto dal romoletto ...e dagli e dagli chè uno s'incazza.
poi chi sei tu che ti sei auto proclamato "arbitro del blog"?
sono più volte che faccio finta di non notare le tue "tiratine d'orecchie" ma ora basta, se non l'avete capito sono incazzato e quando m'incazzo riesco a fare solo una tra queste due opzioni: andarmene facendo finta di niente o spaccare lo spaccabile.
adesso, non per avere l'ultima parola, vorrei lasciarvi stare e, se proprio vi divertite, continuate pure così, senza rompermi le palle e facendo finta che su questo blog io non esista.
se avete qualcosa da dirmi, a marsala son io e a marsala siete voi, il mio indirizzo lo conoscete e la porta di casa mia è sempre aperta.
ricordatevi di sansone...

marco.

Romoletto ha detto...

Senti kosovaro, ora mi hai proprio rotto con i tuoi deliri del menga,e quando affermi che è inutile lavare la testa all'asino ti sei descritto perfettamente.
Io non ti ho mai insultato contrariamente a te, e lo dimostrano i vari poss e commenti che sono nel blog.
Poi lo sfruttamento non avviene solo per gli extracomunitari ma anche per gli italiani, ed anche per i Marsalesi ma probabilmente tu questo lo ignori
Poi secondo te come la chiami la legge che dice che negli stabili dove allogiano gli extracomunitari questi devono avere a disposizione uno spazio vitale di 40mq a persona, mentre ci sono famiglie dei vari quartieri popolari italiani vivono in 10 persone in appartamenti di 40mq e nnessuno fà nulla per migliorare la situazione di questi povei disgraziati
Non è anche questo razzismo?
Concludendo, invece di sparare ciollate a tutto spiano , leggi, ascolta, informati, gira, vivi in mezzo alla gente invece di vivere nel tuo mondo distorto e strampalato.

Diego Flavio Turrisi

Anonimo ha detto...

vai a cagare

romoletto ha detto...

ecco il solito deficente anonimo che poi non è nemmeno tanto anonimo, vero Kosovaro?
Quando non hai come rispondere a dei dati di fatto cominci a mandare a cagare e poi ad inveire usando i tuoi termini oxfordiani
cntinua pure, tanto mi dimostri sempre più quello che sei

Anonimo ha detto...

beh se razzista è colui che non dimentica la storia e gli avvenimenti della stessa sono razzista e contento di esserlo.
Ma caro kossovaro il tuo incazzamento è veramente infantile.
Si vede che lo stato ti paga (e anche bene) per avere il tempo di incazzarti per amenità.
by eraclix venditore di fumo ma senza certezza del 27.

Romoletto ha detto...

Scusa Eraclix, ma quale fumo hai a disposizione, cioccolato, marakesh, pakistano o altro ancora?
Sai me ne servirebbe un pò per dimenticare e comprendere quelli che oggi non riesc proprio a capire.

"....la piu' bella vittoria l'avremo ottenuta quando le mamme italiane spingeranno i loro figli a giocare al rugby se vorranno che crescano bene, abbiano dei valori, conoscano il rispetto, la disciplina e la capacita' di soffrire. Questo e' uno sport che allena alla vita."

John Kirwan ex allenatore nazionale italiana e giocatore degli All Blacks