giovedì 15 gennaio 2009

quando il vaticano alza la voce l'italico governo si cala le braghe...


Non è sempre razzismo
Tutto quello che fa la Lega è razzista? No, per fortuna no. E la recente battaglia per la tassa sul permesso di soggiorno non lo è. Tranne, ovviamente, per i media ciarlatani che si inventerebbero di tutto pur di attaccare il nemico, e per gli altrettanto ciarlatani esponenti dell’opposizione (che non c’è).Nel merito: si può essere d’accordo o meno su questo contributo, ma bollare immediatamente l’idea come xenofoba è patetico e ridicolo. Il permesso di soggiorno si paga in tutta Europa, dalla Germania all’Inghilterra, dalla Francia all’Olanda. E proprio in Olanda si arriva a pagare ben 800 euro, mentre in Inghilterra 600. Nessuno si è mai lamentato, proprio nessuno. Nemmeno il Vaticano non ha mai aperto bocca. Ma con l’Italia anche loro hanno un rapporto particolare, di grande interesse e attenzione, perchè sarà anche vero che non recepiscono più le leggi italiane, ma poi ad usarle sono sempre i primi (come nel caso della social card).

1 commento:

Romoletto ha detto...

Razzista, Xenofobo e Ghibellino.
Si son proprio contento di esser tutto questo

"....la piu' bella vittoria l'avremo ottenuta quando le mamme italiane spingeranno i loro figli a giocare al rugby se vorranno che crescano bene, abbiano dei valori, conoscano il rispetto, la disciplina e la capacita' di soffrire. Questo e' uno sport che allena alla vita."

John Kirwan ex allenatore nazionale italiana e giocatore degli All Blacks